fbpx

5 motivi per cui fare vacanze a cavallo (in Italia)

In un mondo in continua evoluzione, il viaggio sta assumendo nuove aspettative. Le vacanze a cavallo in Italia, ad esempio, sono un nuovo modo per scoprire la gioia di esplorare. E le ricerche lo dimostrano: viaggiare a cavallo fa bene alla salute e alla felicità. Oltre a ridurre lo stress, le vacanze a cavallo hanno altri sorprendenti benefici, come il rafforzamento delle nostre relazioni, ad esempio con il partner o con gli amici, e aiutano a definire chi siamo come persone.

Non è necessario essere cavalieri esperti o galoppare in continuazione per sentire gli enormi benefici di una vacanza a cavallo: a qualsiasi livello ci si può rendere conto di come questa esperienza sia altamente benefica per il corpo e soprattutto per la mente.

È importante fare una premessa: per fare una vacanza a cavallo non è necessario essere cavalieri esperti, ma è fondamentale avere uno spirito di avventura e di adattamento per affrontare situazioni ed esperienze sicuramente nuove. Il cavallo è un animale incredibilmente empatico e sensibile, e solo questo renderà sicuramente la vacanza diversa da tutte le altre.

5 benefici per la salute fisica e mentale delle vacanze a cavallo

Le vacanze a cavallo permettono di scaricare lo stress e di ritrovare equilibrio, quindi sono perfette per chi cerca una pausa dalla routine del lavoro e della vita quotidiana. Vediamo i suoi benefici fisici e psicologici.

1# L’andatura del cavallo stimola molti muscoli del corpo, a partire dalle gambe: per mantenere la posizione in sella è necessario stringere le gambe e seguire il movimento del cavallo. Tutti i muscoli della parte inferiore del corpo lavorano contemporaneamente per mantenere l’equilibrio. Per godere di una posizione comoda, quindi, soprattutto quando si monta con la sella inglese, è fondamentale mantenere una buona postura eretta: i muscoli dorsali e addominali sono costantemente sottoposti a un leggero sforzo per farlo, e non è raro svegliarsi il mattino seguente una passeggiata a cavallo e scoprire di avere dolori in parti del corpo che non ci si rendeva nemmeno conto di utilizzare!

2# Ma è la mente a trarre i maggiori benefici dalle vacanze a cavallo. La vita moderna ci ha allontanato dal contatto con la natura. Ma è davvero importante stare all’aria aperta e immersi nella natura per le persone, con conseguenze positive sulla produttività e sulla creatività. Il cavallo è il mezzo perfetto: nelle vacanze a cavallo non solo si è immersi nella natura, ma si è anche seduti su di essa. Poche cose sono paragonabili all’emozione che si prova in questo ambiente. Da soli o in compagnia, respiriamo aria fresca e il nostro cervello elabora inconsciamente le informazioni fornite dal paesaggio, rendendoci più rilassati e positivi. I benefici di questa attività possono essere ricondotti a quelli dello yoga: la consapevolezza del momento presente, la respirazione e, non da ultimo, la connessione con l’animale.

| Ti potrebbe interessare anche: Vacanze a cavallo in Italia – Racconti d’avventura dalla sella |

3# Quello che facilmente si tende a sottovalutare, e che invece è un momento molto importante sia dal punto di vista fisico che psicologico, è la parte che precede e segue la cavalcata stessa. La cura dell’animale e la preparazione del cavallo, sia prima che dopo la cavalcata, sono tra le più benefiche in assoluto. Preparare il cavallo, sellarlo, strigliarlo, pulirgli gli zoccoli, e magari anche preparare la scuderia e dargli da mangiare, possono essere attività molto faticose, ma anche estremamente divertenti.

4# Durante le vacanze a cavallo si instaura un rapporto con l’animale, in cui si mette alla prova la fiducia reciproca, le proprie debolezze e si percepisce realmente la forza e la docilità dell’animale. Riuscire a “controllare” un animale così maestoso e forte ha un effetto benefico sull’autostima, insegna il rispetto reciproco e stimola la consapevolezza del momento presente.

5# Infine, il vero valore delle vacanze a cavallo è la capacità di questo sport di avvicinarci non solo alla natura ma anche a noi stessi, di impegnare corpo e mente in un’attività faticosa ma particolarmente positiva, di percepire l’animale come un compagno, un amico silenzioso e fedele che non comanda e non ha sbalzi d’umore (a meno che non siamo noi a sbagliare qualcosa!).

Insomma, non resta che dedicarsi all’equitazione e partire per emozionanti vacanze a cavallo per sperimentare in prima persona tutti questi incredibili benefici!

5 motivi per cui fare vacanze a cavallo (in Italia)

Lascia un commento

Torna su