passeggiata a cavallo su lago in montagna con neve

Le persone sembrano dividersi in due grandi gruppi distinti, quando si tratta di sentimenti all’idea di fare la prima passeggiata a cavallo: alcuni sono terrorizzati alla sola idea di avvicinarsi ad un animale così grande e possente, altri lo considerano un sogno meraviglioso. Non sembra esserci nulla tra questi due estremi, no?

Se rientri nel primo gruppo di persone, non dovresti certo forzarti a fare qualcosa che non ti ispira (anche se, dobbiamo dirtelo, non sai cosa ti perdi!). Ma se sei nel secondo…se sei nel secondo, dovresti veramente provare a realizzare il tuo sogno! Andare a cavallo è un’esperienza straordinaria, soprattutto per chi sente questa innata connessione con questo splendido animale, e la prima passeggiata a cavallo (o una lezione) rappresenta solitamente un’emozione fortissima.

Molte persone si lasciano scoraggiare da diversi fattori: si pensa che l’equitazione sia uno sport terribilmente costoso, o che non si sia in grado di restare in sella, o che non sia una cosa che si può fare in maniera occasionale. Tutte queste paure non dovrebbero scoraggiarti dal provare, perché puoi trovare la soluzione che fa per te con estrema facilità.

Se guardi su internet scoprirai che in realtà ci sono possibilità di fare la prima passeggiata a cavallo per tutte le tasche e per tutte le occasioni. Ci sono luoghi straordinari in cui cavalcare a poca strada da casa tua, ovunque tu abiti, e una passeggiata a cavallo può essere uno splendido modo di passare una giornata all’aperto e a divertirti, senza costarti più di un pranzo fuori!

passeggiata a cavallo in campagna

Guida per la prima passeggiata a cavallo perfetta

Anche se non sei mai montato a cavallo, puoi goderti tutta la bellezza e i benefici di una passeggiata a cavallo in totale sicurezza e divertimento. Se sei davvero appassionato e interessato ad imparare, ti consigliamo di cominciare con qualche lezione in maneggio, che ti permetta di acquisire le basi teoriche e di poterle mettere in pratica nella tua prima passeggiata a cavallo. Ma se desideri solamente provare quest’emozione, e non sei sicuro di volerti impegnare a fare equitazione come sport, puoi passare direttamente alla passeggiata sotto la guida di un istruttore. La maggior parte dei maneggi hanno dei cavalli assolutamente mansueti, che sono abituati ad essere montati anche da persone inesperte o bambini, e che ti porteranno in giro per campi e boschi senza (quasi!) alcuno sforzo.

Ecco alcune semplici regole per goderti al massimo la tua prima passeggiata a cavallo, senza correre rischi e senza fare errori grossolani che potrebbero rovinarti l’esperienza:

  • Scegli con cura: grazie ad internet è possibile trovare e comparare facilmente strutture su tutto il territorio, per trovare l’esperienza perfetta per te, scegliendo anche in base al livello di difficoltà. Se è la tua prima passeggiata a cavallo, opta ovviamente per una passeggiata facile, che puoi facilmente trovare sul nostro portale.
  • Non mentire sulle tue capacità: il bello dell’equitazione è che può essere fatta ad ogni livello, ma solo se si ha l’umiltà di riconoscere i propri limiti. Non mentire sulle tue competenze equestri, non cercare di fare più di ciò che sai fare, o di andare più veloce di quanto dovresti. Ricordati che il cavallo è un animale e non una macchina, e non basta tirare a destra e sinistra per farti ascoltare. All’aumentare dell’andatura, aumentano le difficoltà e le necessarie competenze.
  • Ricorda che non sei su una motocicletta: sia prima di montare che quando sei in sella, ricordati sempre che il cavallo potrebbe spaventarsi con gesti che tu reputi normali. Ogni gesto brusco, scattante, inaspettato, verrà interpretato come un pericolo e potrebbe scatenare una reazione esagerata. Avvicinati sempre con calma e da davanti, evita di gesticolare o di fare scatti. Sii sempre consapevole del tuo cavallo e dei suoi atteggiamenti. Se è infastidito, te lo farà sapere abbassando le orecchie, ma tu devi essere pronto a recepire il messaggio!

ragazza spazzola cavallo in maneggio

  • Vestiti adeguatamente: non serve che tu vada a comprarti un intero guardaroba di vestiti da equitazione, ma non presentarti nemmeno in infradito e costume. Evita scarpe aperte, ma anche quelle con i lacci se possibile, che potrebbero incastrarsi nelle staffe. I pantaloni corti saranno anche buoni per abbronzarti, ma il cuoio della sella potrebbe lentamente ma inesorabilmente grattarti la pelle fino a diventare insopportabile. Sciarpe svolazzanti, collane e orecchini lunghi sono perfetti per incastrarsi nei rami, o nella sella, o quantomeno per spaventare il cavallo. L’ideale per la prima passeggiata a cavallo? Un paio di jeans comodi ed elastici, degli stivali da pioggia, e vestiti a strati per la parte superiore.
  • Non pensare di essere seduto in poltrona: se credi che tutta la fatica la farà il cavallo, ti sbagli di grosso. Anche se dovessi fare tutta la tua prima passeggiata a cavallo al passo, il giorno dopo probabilmente avrai male alle gambe e alla schiena: userai muscoli che non sono abituati a lavorare e starai in una posizione non proprio usuale. Anche per questo è importante non sottovalutare la prima passeggiata a cavallo: un’oretta è più che sufficiente per avere un assaggio di ciò che l’equitazione può offrire, senza soffrire eccessivamente il giorno successivo.
  • Goditela…e prenota subito la successiva! Probabilmente, quando scenderai da cavallo, ti sentirai sprizzare di gioia. La natura, il contatto con l’animale, il tempo passato all’aria aperta, la soddisfazione di aver controllato un animale così grande, tutti questi elementi ti faranno rilasciare endorfine e sentire benissimo! Se è così, sai già cosa fare: prenota subito la prossima uscita, o lezione. Ogni volta sarà più divertente della precedente e ti sentirai più padrone della situazione.

passeggiata a cavallo in montagna

Cosa ne pensi? Come è stata l’esperienza della tua prima passeggiata a cavallo? Raccontacelo nei commenti. Non l’hai ancora mai fatta? Dai, sai cosa devi fare!

Lascia un commento