1 /

Bivacco per Amazzoni e Cavalieri.

L'esperienza ideale che ti permetterà di vivere una vera e propria avventura all'aria aperta a pieno contatto con la natura.

Due ore a cavallo il primo giorno, ci permetteranno di raggiungere  il bivacco,  che allestito con le tende, sarà il nostro campo base per la notte. Davanti ad un falò e sotto lo sguardo dei cavalli, ceneremo  accompagnati da un pò di musica e da qualche sonata, lasciandosi emozionare dal cielo stellato.
Il giorno successivo dopo un abbondante colazione ci metteremo in sella attraversando boschi e vigneti di Amarone, godendo della meravigliosa vista dell’alta Valpolicella. 
Giornata intera a cavallo, spezzata da un ottimo pranzo in una tipica trattoria della zona, dove assaporare i piatti del territorio.

La Valpolicella a cavallo
Un vero paradiso, un luogo incantato che dà vita a vini come l’Amarone, il Recioto.

Un'esperienza unica che permetterà di assaporare e scoprire giorno e notte, il meraviglioso territorio della Valpolicella, a metà strada tra il famoso Lago di Garda e la città di Giulietta e Romeo, Verona. 

Dettagli e info


Cavallo e bivacco, tra i vigneti della Valpolicella

Alloggi e sistemazione

La notte verrà passata in un bivacco allestito con tende, presso un campo base messo a disposizione .
Non saranno presenti servizi igienici dedicati,  spirito di adattamento è elemento cardine di questa vera e propria avventura

Cavalli e Cavalieri

  • Numero partecipanti: max. 5
  • Difficoltà: media
  • Esperienza equestre richiesta: cavaliere sicuro e allenato
  • I Cavalli: tutti addestrati alla monta western e particolarmente adatti ai trekking
  • La cena e la colazione verranno preparati al falò .
  • I bagagli verranno portati dalla macchina d’appoggio al bivacco
  • Le Guide: durante il trekking ci si avvale di una guida esperta.


Itinerari e Terreni

  • Terreni: vigneti, sentieri, strade campestri e strade bianche. Brevi tratti in asfalto.
  • Altitudine: da 600 mt. Slm. A 1000 mt. s.l.m.
  • Le Tappe: normalmente la durata complessiva della giornata a cavallo non supera le 5 ore al giorno.
  • Andature prevalenti: passo,  dove e se possibile trotto e galoppo.

Programma di massima
Giorno 1: Arrivo  sabato primo pomeriggio
Carico bagagli che verranno portati dalla macchina d’appoggio al campo base
Partenza in sella per circa 2h per arrivare al campo base
Cena con falò + pernottamento in tenda

Giorno 2: Dopo colazione, partenza per cavalcata di tutto il giorno attraverso i vigneti della Valpolicella, ammirando i panorami che si estendo fino Verona da una parte e al lago di Garda dall'altra.
Pranzo extra e rientro in scuderia nel pomeriggio

Consigli di viaggio

Abbigliamento: deve essere confortevole e soprattutto non deve essere di primo impiego (specialmente le calzature) in quanto indumenti nuovi riservano spesso spiacevoli sorprese. Importanti: calzature comode, anche per camminare, ma con suola rigida per permettere un buon contatto del piede con la staffa; da evitare stivali a suola liscia ed abiti troppo attillati, i pantaloni devono essere comodi e robusti, impermeabile, cappello per il sole; inoltre è bene ricordare che anche nei periodi più caldi è necessario un maglione per la sera. Il bagaglio non deve essere ingombrante in quanto lo spazio sul mezzo di appoggio è limitato, evitate valigie rigide.

Farmacia:
con noi abbiamo medicinali di uso comune e la guida a cavallo ha con se un kit di pronto soccorso. Eventuali problemi sanitari che richiedano medicine particolari devono essere segnalate prima della partenza. Chi soffre di allergie deve portare con se i medicinali abituali, così come chi è allergico ai medicinali di uso comune.

Quota Comprende

  • 2 giorni / 1 notti
  • Tende in modalità doppia
  • Cena ( griglia ) e falò in bivacco e prima colazione
  • 1 uscita a cavallo di due ore al primo giorno
  • 1 giorno trekking (circa 5 ore in sella )

Quota non Comprende


Transfer e assicurazione di viaggio personale;
Pranzo del secondo giorno in trattoria( Domenica ).

Cavallo e bivacco, tra i vigneti della Valpolicella

X